OKSalute.it
Malattie croniche Patologie reumatiche Salute

Artrosi dell’anca – Coxartrosi

Artrosi all'anca

L’artrosi dell’anca (o coxartrosi) è non solo molto frequente, soprattutto nelle donne in età avanzata, ma è anche quella che genera maggiori casi di invalidità.

E’ presente dolore all’inguine e/o alla parte anteriore della coscia, soprattutto durante il cammino. Pregiudicando la possibilità di muoversi e progressivamente di svolgere anche le attività quotidiane.

Il dolore è avvertito anche dopo che si è rimasti a lungo seduti e scompare quasi sempre quando si è in posizione supina su di un letto.

Terapie

I cardini della terapia dell’artrosi dell’anca sono rappresentati in primis dal controllo del dolore e dalla riduzione dell’infiammazione. Attraverso l’uso di farmaci specifici come iniezioni intra-articolari di cortisonici o di acido ialuronico e di prodotti naturali anti infiammatori da applicare localmente.

Al tempo stesso cercare di arrestare o rallentare la progressione della malattia, in maniera tale da prevenire le deformità e il carico, e quindi ripristinarne la funzione.

Terapie artrosi anca
Iniezioni intra-articolari di cortisonici o di acido ialuronico

Bisogna inoltre agire sull’educazione del paziente che deve conoscere i fondamenti della malattia da cui è affetto. E quindi adottare uno stile di vita che permetta innanzitutto un calo del proprio peso, di fare ginnastica specifica e utilizzare tutori di scarico.

Per ciò che riguarda la terapia chirurgica, le artroprotesi sono un rimedio di grande efficacia, soprattutto laddove le altre terapie hanno fallito.

Quando passare alla chirurgia protesica?

Quando la sofferenza e le difficoltà a deambulare del paziente predominano e ne rendono improcrastinabile l’intervento.

Protesi per artrosi dell'anca
Artroprotesi

Post correlati

Lascia un commento