Massaggi e benessere, il boom delle vacanze nei centri wellness

Sorgenti, centri termali, beauty farm o “cliniche” del benessere: sono tante le scelte per chi decide
di dedicare le proprie ferie al relax e alla bellezza, e in Italia di certo non mancano le occasioni.
Un paese che vanta una tradizione antichissima termale, che negli ultimi decenni ha inserito oltre ai
benefici dell’acqua, anche servizi dedicati al riposo e al riequilibrio psico-fisico, come i
massaggi, la cromoterapia, trattamenti estetici e terapeutici (nel caso della terza età, in particolare).
Per questo, sempre più strutture dedicano un settore particolare ai massaggi, in grado di rilassare
ma anche di rimodellare il corpo, drenare i liquidi in eccesso e, nel caso dei massaggi ayurvedici e
orientali, anche ripristinare l’energia vitale, minata dalla vita frenetica di tutti i giorni.

Il centro massaggi anche in vacanza

Presso le SPA o i centri benessere, si trovano quindi operatori del massaggio qualificati, che hanno
seguito un corso di massaggio riconosciuto e spesso delle specializzazioni come nel caso dei
massaggi linfodrenanti, decontratturanti, massaggi con digitopressione, con pietre calde oppure con
oli essenziali per il trattamento ayurvedico.
Si tratta di momenti molto richiesti dai turisti, che prediligono massaggiatori in grado di lavorare
anche sulla mobilità articolare e muscolare, per rilassare il corpo e successivamente riattivarlo – un
po’ come succede nella vacanza benessere, dove si arriva stanchi e in cerca di relax, e pian piano ci
si risveglia con sempre maggiori energie.
Alcuni massaggi, inoltre, sfruttano i prodotti d’eccellenza delle SPA stesse, che includono le acque
termali per linee di bellezza viso e corpo uniche – come quelle che racchiudono le cellule staminali
dell’uva antiossidante tra i principi attivi.
La tendenza si sta sempre più orientando verso trattamenti che sono dei veri e propri rituali di
bellezza, oppure polisensoriali tra massaggi (tatto), musica (udito), cromoterapia (vista),
aromaterapia (olfatto) ed enogastronomia (gusto).
Arrivano da tutto il mondo i turisti che scelgono le terme e i centri wellness italiani, anche perché
spesso si trovano nei pressi di città e territori rinomati in tutto il mondo, come in Toscana, dove
fioriscono i centri di benessere “assoluto”, che cura la salute fisica, la bellezza, l’equilibrio psico-
fisico anche con yoga e meditazione.
La vacanza dedicata al benessere sembra ormai più una necessità di “staccare la spina”, rispetto alla
vita stressante di chi abita in città, piuttosto che una moda solamente.

Gli effetti benefici del massaggio

Un centro universitario a Miami è dedicato specificatamente ai massaggi e alle conseguenze
benefiche che apportano, il Touch Research Institute.
Gli studi condotti hanno evidenziato come la nostra pelle sia ricca di terminazioni sensibili in
costante contatto col sistema nervoso centrale, e quando viene stimolata tramite massaggio, scatena
la produzione di betaendorfine e altri oppioidi – sostanze naturali che il nostro corpo usa per
combattere lo stress, aumentate dal massaggio. Come le onde cerebrali delta, che aiutano a
raggiungere uno stato di rilassamento profondo e un allontanamento dell’ansia.
Relax, quindi, ma anche salute, perché il sistema immunitario si rafforza, si evitano stati di
nervosismo e depressione, si prendono dei ritmi naturali e, almeno nello spazio della vacanza, la
qualità della vita risulta ottimale!
Un monito da tenere a mente anche quando si ritorna, magari con sedute periodiche di massaggi
olistici decontratturanti e rigeneranti.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE