OKSalute.it
Benessere Psicologia Stile di vita

Un cucciolo di cane per la giusta crescita dei figli

Un cane in casa aiuta al benessere dei figli

Chi trova un amico trova un tesoro. Avere un amico a quattro zampe in casa aiuta al benessere psico-fisico dei figli

Una richiesta irrompe all’improvviso nella quotidianità familiare: mamma, papà voglio un cucciolo di cane!

La domanda il più delle volte resta senza una risposta positiva. Ma quando si concretizza, i genitori pretendono una assunzione di responsabilità da parte del proprio figlio.

E già. Perché bisognerà provvedere ad accudire il nuovo arrivato. Le esigenze che si presentano, infatti, sono tante. A cominciare dal portarlo al parco, almeno tre volte al giorno, affinchè il nostro fido possa espletare i suoi bisogni. C’è da provvedere alla sua alimentazione, alla sua educazione e alla sua salute.

Come se non bastasse, un cane vuol dire anche rinunce e sacrifici. Quando si decide di fare una vacanza, per esempio, è indispensabile organizzarsi e pensare prima alle sue esigenze.

Un cane, come del resto qualsiasi altro animale domestico, è un atto di grande responsabilità. Assorbe parte del nostro tempo, del nostro impegno, e della pazienza.

Cane e benessere per i figli

Un cane dà gioia e arricchimento

Ma crescere con un cane, è per un bambino una esperienza importante, che dona gioia e arricchimento personale. Infatti il rapporto che riesce a creare con il suo amico fido, gli insegnerà a sapere riconoscere e a rispettare le esigenze dell’altro, del diverso, e a prendersi le proprie responsabilità.

Avere un cane tra le quattro mura, inoltre, consente di stabilire delle regole che devono essere impartite e fatte rispettare dal nostro amico a quattro zampe.

Ciò vale anche per il bambino, che deve imparare a rispettare il proprio cucciolo, e non a trattarlo come un giocattolo.

Un cane ci dà autocontrollo

Imparerà, quindi, a non tirargli e a pizzicargli le orecchie, la coda. A non disturbarlo mentre mangia o dorme. A rispettare i suoi giochi, e il suo essere. Non bisogna dimenticare che nonostante l’affetto che il cane può nutrire nei nostri confronti, a volte può essere infastidito e ce lo fa intendere con un ringhio, oppure allontanandosi.

Qualche regola, quindi, di buona educazione, un po’ di impegno e amore e il bambino avrà un amico che gli darà davvero tanto, anche da un punto di vista della forma fisica.

Un cane per stare più in forma fisica

Uno studio effettuato da ricercatori australiani, infatti, ha consentito di stabilire come i bambini con un cane in casa sono meno obesi di chi non ne possiede alcuno. Ciò è da mettere in relazione con le passeggiate e i giochi che si fanno con essi.

Un cane e la consapevolezza di salute

Un altro impegno che i figli imparano è di prendersi cura della salute del quattro zampe. Portarlo dal veterinario per le vaccinazioni, utilizzare gli antiparassitari e dei prodotti per l’igiene orale per contrastare l’alitosi e il tartaro, sono dei compiti indispensabili da eseguire.

Post correlati

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE