OKSalute.it
Benessere Oncologia Prevenzione Salute

Tumori, arriva il primo calcolatore italiano on line per prostata

Fonte : Il Denaro –

Il Dipartimento Nefro-Urologico degli Ospedali Riuniti di Foggia ha sviluppato il primo calcolatore italiano on line in grado di stabilire il rischio – relativamente ad un paziente maschio e adulto – di contrarre il carcinoma della prostata. Un’invenzione segnalata anche dalla rivista scientifica internazionale Frontiers in Oncology. “E’ noto che il Psa, ovvero il marcatore del tumore della prostata – spiega Luigi Cormio, responsabile della struttura di Endourologia presso il Dipartimento Nefro-Urologico degli Ospedali Riuniti nonchè professore associato di Urologia a Foggia -, può essere aumentato non solo in caso di tumore della prostata ma anche in caso di infiammazione della prostata o di ipertrofia prostatica benigna, ovvero l’aumento di volume dell’organo che porta a problemi nella minzione. Era, quindi, molto importante avere a disposizione un calcolatore che, immettendo parametri clinici facilmente rilevabili durante la visita urologica, consentisse di predire il rischio del paziente di avere un carcinoma della prostata”. Il calcolatore sviluppato dall’Università di Foggia e dall’Azienda Ospedali Riuniti, se venisse ufficialmente riconosciuto affiancherebbe gli altri due calcolatori on line comunemente utilizzati: ovvero il Pcpt calculator, sviluppato negli Stati Uniti e disponibile sul sito dell’Università del Texas; e lo Swop calculator, nato dalla collaborazione di 8 centri europei e sviluppato dall’Università di Rotterdam (Olanda). La novità del calcolatore italiano è rappresentata dall’introduzione tra i parametri di calcolo del residuo post-minzione, comunemente misurato durante la visita urologica.

Post correlati