OKSalute.it
Benessere Cura della pelle

Come migliorare la salute della tua pelle

pelle come ridurre invecchiamento

L’invecchiamento prematuro della pelle dipende in larga parte da come questa è stata trattata precedentemente. La pelle, infatti, è quell’elemento del nostro organismo che ci avvolge e protegge e che condiziona in maniera importante il nostro aspetto. Proprio perché funge da scudo contro molti agenti esterni, è soggetta ad essere danneggiata nel tempo e, se non la si tutela, le problematiche sono precoci e spesso molto difficili da correggere. Perché se è vero che avere una pelle luminosa, sana e levigata è qualcosa che piacerebbe a tutti, poi alla resa dei conti si fa poco per ottenerla e i risultati spesso restano deludenti se si utilizzano i prodotti sbagliati.
La verità è che sono tante le cause che comportano macchie e inestetismi, dal naturale invecchiamento dovuto all’età fino alle condizioni climatiche, allo stress, a uno stile di vita poco sano e all’alimentazione sbagliata. Prendersi cura della propria pelle significa assumere abitudini salutari fin da quando si è giovani, per limitare il più possibile le problematiche dopo.

Alimentazioni corretta e prodotti naturali: due armi importanti per la cura della pelle


L’alimentazione è sicuramente uno degli aspetti più importanti da tenere in considerazione, meglio se equilibrata e varia, ricca di vitamine, che combattono l’invecchiamento e la perdita di elasticità, con un largo apporto di minerali. Non dobbiamo poi mai mai dimenticare di idratare la pelle, bevendo ogni giorno grandi quantità d’acqua. Proteggere la pelle dai raggi del sole è fondamentale e lo è anche assumere comportamenti sani, evitando l’abuso di alcol e fumo e regalando al corpo un salutare riposo durante la notte.
Queste sono tutte benefiche abitudini dai sicuri effetti positivi, ma c’è dell’altro. Anche l’attività fisica rappresenta un ottimo alleato per avere una pelle lucente ed elastica, poiché aiuta a ridurre la formazione dei capillari e la vascolarizzazione.
A tutte queste buone pratiche quotidiane, possiamo aggiungere l’utilizzo di cosmetici naturali che hanno la capacità di aiutare a ristabilire l’equilibrio cutaneo, lavorando in perfetta simbiosi con la pelle alla quale offrono un vero e proprio trattamento con il solo obiettivo di risolvere gli inestetismi e donare una bellezza naturale, pura e senza trucco.
Il funzionamento è semplice e mira a ricreare la normalizzazione fisiologica che garantisce equilibrio e il riappropriarsi delle capacità difensive. Ottenuto questo risultato si innesca un nuovo processo che imita il comportamento della pelle quando viene ferita, ossia si cura da sé.
È attraverso questa guarigione naturale che l’epidermide comunica il proprio regolare funzionamento, perso nel corso degli anni a causa delle cattive abitudini assunte dalle persone o per via dell’utilizzo di prodotti che non sono idonei e, addirittura, danneggiano ancora di più. Parliamo di una tecnica assolutamente naturale, quindi, che non obbliga chi è colpito da inestetismi della pelle e vuole eliminarli a servirsi di cure invasive, costose e che comportano spesso dolore e fastidi per molto tempo. Si tratta di un metodo fisiologico e scientifico, che semplicemente restituisce alla pelle tutti gli strumenti e le armi di cui ha bisogno per svolgere il suo compito.

Post correlati