OKSalute.it
Alimentazione Alimentazione e Sport

Si può saltare la colazione prima di un allenamento?

colazione prima di un allenamento ?

Se l’obiettivo è perdere peso, allora è possibile saltarla, a condizione che l’esercizio fisico sia moderato. Se invece l’attività è di alta intensità è meglio mangiare prima.

Saltare la prima colazione prima di una attività fisica è una regola da seguire? La risposta è in funzione all’obiettivo che si vuole raggiungere.

Se, infatti, lo scopo è quello di perdere quante più calorie possibili, allora la risposta è affermativa. Si può saltare la prima colazione.

Questo obiettivo viene raggiunto appieno, a patto, comunque che si faccia colazione immediatamente dopo l’attività fisica e che durante la giornata non si ecceda nella quantità di cibo.

Difatti lo sforzo fisico aumenta la voglia di mangiare durante il corso della giornata, e se l’individuo cade nella tentazione di ingurgitare cibo in eccesso, allora non ci sarà quella perdita di peso che ci si attende.

Bisogna, ovviamente, tenere presente che, saltare la prima colazione, è possibile farlo qualora lo sforzo fisico non superi un’ora di tempo, e sia di intensità moderata.

Se dovesse durare più di un’ora e lo sforzo fisico è molto intenso, allora è il caso di non saltare la colazione, in quanto, altrimenti, verrebbe a mancare l’energia necessaria a compiere lo sforzo fisico.

Un altro aspetto da considerare è che dopo aver fatto un’attività fisica è sempre meglio non sprofondare su di una poltrona, per recuperare le forze spese durante l’allenamento. E’ infatti sempre meglio continuare a mantenere in moto il proprio corpo.

Saltare la prima colazione, invece, è sconsigliabile per le persone di una certa età, e che si apprestano a svolgere qualsiasi attività fisica.

Post correlati

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE