OKSalute.it
Alimentazione Diete

Abbronzatura, quali cibi bisogna scegliere

abbronzatura

Tempo di sole. Come favorire un’abbronzatura migliore e duratura, scegliendo i cibi adatti.

Con l’estate arriva il tempo delle vacanze e con esse le gite al mare. La tintarella quindi diventa un obiettivo di tutti. Per permettere, però, un’abbronzatura migliore e che duri nel tempo, non bisogna trascurare l’alimentazione. Fondamentale quindi è dedicare un’attenzione particolare a cosa mettere sulla nostra tavola. Frutta e verdura sono in cima alla classifica delle scelte da fare. Con il loro consumo si aiuta la pelle a “catturare” i raggi del sole. Senza, ovviamente, dimenticare i principi fondamentali dell’esposizione al sole. Evitare le ore più calde e centrali della giornata, utilizzare creme solari ad alta protezione, usare copricapi leggeri che ci proteggono da eventuali colpi di sole. E bere molta acqua, evitando possibilmente bibite dolci.

abbronzatura cibi da scegliere

Quale dieta seguire
La dieta adeguata per ottenere un’abbronzatura sana e naturale si fonda sul consumo di cibi ricchi di vitamina A, che favoriscono la produzione della melanina. Sostanza che difende la pelle dalle elevate temperature, proteggendola dalle scottature e che le dona il classico colore scuro. Quali sono quindi i cibi che hanno più contenuto di vitamina A. Tra i primi posti del “cibo che abbronza” primeggiano carote, radicchi e albicocche, comprese le insalate, cicoria, lattughe, meloni, peperoni, pomodori, fragole e ciliegie.

Gli alimenti migliori
Il podio di questa classifica è conquistato dalle carote, che contengono 1.200 microgrammi di vitamina A o quantità equivalenti di caroteni per 100 grammi di parte edibile. In buona posizione ci sono gli spinaci, che condividono la stessa posizione con il radicchio. Al terzo posto vi sono le albicocche seguite da cicoria, lattuga, melone giallo e sedano, peperoni, pomodori, pesche gialle, cocomeri, fragole e ciliegie. Tutti questi alimenti presentano elevati contenuti di vitamina A, o caroteni.

abbronzatura alimenti da scegliere

Da non tralasciare il consumo delle crucifere. Cavolfiori e cavoli neri, infatti, hanno un buon contenuto di betacarotene, utile alla sintesi di vitamina A.
Oltre ad assicurare una abbronzatura più naturale, tutti questi alimenti sono un pieno di benessere.

Post correlati