RASSEGNA POLITICA SANITARIA

Patologie croniche, Card: ecco il modello per la Campania

Martedì, 06 Dicembre 2016 17:17
Il Denaro

Ipertrofia prostatica, al Cardarelli debutta il laser "verde"

Martedì, 06 Dicembre 2016 17:17
Il Denaro

Piede diabetico, presto a Napoli un Polo specializzato

Martedì, 06 Dicembre 2016 17:16
Il Denaro

Chirurgia, al via a Napoli congresso B.e.s.t.

Martedì, 06 Dicembre 2016 17:15
Il Denaro

Approvazione del progetto “Emergenza in cardiologia”. Fase sperimentale.

Per leggere scarica l'allegato

Programma Interregionale di “Comunicazione ed educazione alimentare” - Autorizzazione all’espletamento dell’appalto concorso e approvazione capitolato speciale d’oneri, per la produzione di sussidi didattici (con allegato).

Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 23 del 10 maggio 2004

REGIONE CAMPANIA Giunta Regionale - Seduta del 19 marzo 2004 -

Deliberazione N. 459 - Area Generale di Coordinamento N. 11 -

Sviluppo Attività Settore Primario - DGR nn. 3334/2002,

6484/2002 e 3909/2003 - Programma Interregionale di

“Comunicazione ed educazione alimentare” - Autorizzazione

all’espletamento dell’appalto concorso e approvazione

capitolato speciale d’oneri, per la produzione di sussidi

didattici (con allegato).

omissis

PREMESSO che:

- In attuazione delle Leggi nn 578/96, 135/97, 423/98 e

499/99 la Conferenza Stato Regioni ha approvato, nell’ambito

degli “Interventi Programmati in Agricoltura” i Programmi

Interregionali definiti dal MiPAF e dagli Assessorati regionali

all’Agricoltura per cogestire un segmento significativo

dell’intervento pubblico in agricoltura, che attiene

principalmente al campo dei servizi di sviluppo in aree

innovative;

- a livello nazionale il Programma Interregionale di

“Comunicazione ed Educazione Alimentare”, per l’elevato valore

educativo e pedagogico è stato incluso tra i progetti che non

richiedono cofinanziamento regionale;

- con delibera CIPE del 3-5-2001, è stata stabilita tra

l’altro l’utilizzazione delle risorse finanziarie riguardanti i

programmi interregionali;

- con DM n. 52078/01 si è provveduto al trasferimento alle

Regioni delle somme stanziate che, per quanto attiene alla

Campania, sono state appostate sulla UPB n°2.76.184 (capitoli

3827 e 3828) con il vincolo di destinazione e pertanto

rientranti tra le spese autorizzate con deliberazione di Giunta

Regionale n° 2219 del 7.6.2002;

CONSIDERATO che con DGR nn° 6646/01, 3334/02, 6484/02 e 3909/03

sono state approvate tra l’altro le attività da realizzare

nell’ambito della IV, V e VI annualità del Programma di

Comunicazione ed Educazione Alimentare e tra queste la

produzione di sussidi didattici per gli alunni delle scuole

dell’obbligo della Campania, rimandando a successivi

provvedimenti l’autorizzazione e l’approvazione della relativa

procedura per l’affidamento della realizzazione;

RITENUTO necessario procedere, mediante evidenza pubblica,

all’affidamento della realizzazione di sussidi didattici per gli

alunni delle scuole elementari e medie inferiori della Campania,

per sostenere l’azione didattica in materia di Educazione

Alimentare con un valido strumento che consenta di approfondire

i temi della qualità dell’agroalimentare campano, di valorizzare

il legame ambiente-culturaterritorio e di promuovere

comportamenti alimentari più razionali e consapevoli;

CONSIDERATO che l’appalto avrà la forma della procedura

ristretta, secondo quanto dettato dall’art. 6 comma c del D.L.vo

n. 157/95 e successive modificazioni e secondo il criterio di

aggiudicazione previsto dall’art. 23 comma b) dello stesso

decreto;

RITENUTO, inoltre, che:

- l’espletamento della procedura di gara e la realizzazione

dei sussidi didattici dovrà avvenire conformemente a quanto

previsto dal capitolato speciale d’oneri allegato alla presente

deliberazione di cui costituisce parte integrante e sostanziale,

composto complessivamente da n° 22 (ventidue) pagine;

- il Settore SIRCA, con proprio atto monocratico predisponga

ed approvi il bando di gara, provveda alla nomina di una

Commissione di valutazione composta da: Dirigente del Settore

SIRCA o suo delegato in qualità di presidente, da un

funzionario dello stesso Settore, dal Dirigente del Settore

Istruzione, Educazione permanente e Promozione culturale o suo

delegato, da un funzionario del Settore Provveditorato ed

Economato, con funzione di segretario e senza diritto di voto,

da due membri esterni, esperti in materia di comunicazione e

didattica per ragazzi e provveda al riconoscimento, per i

componenti che ne hanno diritto, di un gettone di presenza per

seduta, pari a 51,65 euro, così come previsto dalle LLRR nn°

5/99 e 10/95;

RITENUTO opportuno, altresì, incaricare i Settori

Provveditorato ed Economato e SIRCA a provvedere con la

necessaria urgenza all’espletamento della suddetta gara, con le

modalità di cui al capitolato d’oneri, per garantire i tempi

tecnici necessari alla realizzazione dei sussidi didattici

previsti e la successiva distribuzione alle scuole elementari e

medie inferiori della Campania;

CONSIDERATO che si possa prevedere un importo totale a base

d’asta per l’espletamento della gara, escluso IVA, di Euro

320.000,00 (trecentoventimila);

PROPONE e la Giunta, in conformità, a voto unanime,

DELIBERA

- di approvare quanto esposto in narrativa, che qui si intende

integralmente riportato;

- di autorizzare, mediante evidenza pubblica, l’affidamento

della produzione di sussidi didattici in materia di

Comunicazione ed Educazione Alimentare per le scuole elementari

e medie inferiori della Campania, con procedura ristretta,

secondo quanto dettato dall’art. 6 comma c del D.L.vo n. 157/95 e

successive modificazioni e secondo il criterio di aggiudicazione

previsto dall’art. 23 comma b) dello stesso decreto;

- di approvare il capitolato speciale d’oneri composto

complessivamente da 22 (ventidue) pagine allegato alla presente

deliberazione di cui forma parte integrante e sostanziale;

- di incaricare i Settori Provveditorato ed Economato e SIRCA a

provvedere con la necessaria urgenza all’espletamento della suddetta

gara, con le modalità di cui al capitolato speciale d’oneri, per

garantire i tempi tecnici necessari alla realizzazione dei sussidio

didattici;

- di autorizzare:

1. la pubblicazione del Capitolato speciale d’oneri sul Bollettino

Ufficiale della Regione Campania;

2. la diffusione del Capitolato speciale d’oneri tramite il

sito ufficiale della Regione Campania(www.regione.campania.it);

3. il Settore SIRCA a predisporre ed approvare, con proprio atto

monocratico il bando di gara, provvedendo alla nomina di una

Commissione di valutazione composta da: Dirigente del Settore

SIRCA o suo delegato in qualità di presidente, da un funzionario

dello stesso Settore, dal Dirigente del Settore Istruzione,

Educazione permanente e Promozione culturale o suo delegato, da

un funzionario del Settore Provveditorato ed Economato, con

funzione di segretario e senza diritto di voto, da due membri

esterni, esperti in materia di comunicazione e didattica per

ragazzi e provveda al riconoscimento, per i componenti che ne

hanno diritto, di un gettone di presenza per seduta, pari a

51,65 euro, così come previsto dalle LLRR nn° 5/99 e 10/95;

- di stabilire che all’impegno e alla liquidazione della

spesa si provvederà con successivi atti monocratici a norma

delle LL.RR. 7/02 e 5/99;

- di inviare copia della presente deliberazione:

 al Settore SIRCA dell’AGC Sviluppo Attività Settore Primario;

 al Settore Provveditorato ed Economato e al Settore Stampa

Documentazione ed Informazione e Bollettino Ufficiale per le

competenze proprie attribuite dalla L.R. 11/91-Al. A.

Il Segretario                              Il Presidente

Brancati                                    Bassolino

Allegato:

- bando

 

I testi dei provvedimenti riportati non hanno alcun carattere di ufficialità e non possono sostituire la pubblicazione

ufficiale cartacea. La consultazione è gratuita. Fonti: Istituto poligrafico e Zecca dello Stato - Bollettino Ufficiale della

Regione Campania

Norme e Decreti Nazionali

DECRETO 22 APRILE 2014

IL MINISTRO DELLA SALUTE Visto l'art. 117, secondo comma, lettera r), della Costituzione, che attribuisce allo Stato l

DECRETO 10 APRILE 2014

Conferma del riconoscimento del carattere scientifico alla Societa' di Diagnostica Nucleare - SDN s.p.a., in Napoli, nel

DECRETO 11 MARZO 2014

  IL DIRETTORE GENERALE   dei dispositivi medici, del Servizio farmaceutico e della sicurezza delle cure     V

DECRETO 21 FEBBRAIO 2014

IL DIRETTORE GENERALE   dei dispositivi medici, del servizio farmaceutico e della sicurezza delle cure Visto il decr

DECRETO 25 NOVEMBRE 2013

IL MINISTRO DELLA SALUTE Visto l'art. 1, comma 409, lettera a), numero 2, della legge 23 dicembre 2005, n. 266, che dem

DECRETO 14 GENNAIO 2014

  IL SOTTOSEGRETARIO DI STATO Visto il decreto 8 luglio 2013, con cui il Ministro della salute ha proceduto al confer

DECRETO 21 GENNAIO 2014

 IL DIRETTORE GENERALE  della prevenzione Visto il decreto legislativo 18 aprile 2011, n. 59, recante «Attuazione d

DECRETO 13 GENNAIO 2014

IL DIRETTORE GENERALE dei dispositivi medici del servizio farmaceutico e della sicurezza

COMUNICATO

In data 23 settembre 2013 con decreto del Ministro della salute di concerto con il Ministro per la pubblica am

DECRETO 11 SETTEMBRE 2013

IL DIRETTORE GENERALE     per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e della nutrizione   Visto l'art. 6 della leg

Corsi Attivi

Le nostre Newsletter

Inserisci il tuo nome e mail e scegli le rassegne che desideri ricevere GRATIS



Contattaci

info@oksalute.it

Showcases

Background Image

Header Color

:

Content Color

: